A. Lange & Söhne da 10 anni è partner di Villa d’Este

di Davide Passoni

Per la decima volta A. Lange & Söhne è partner di Villa d’Este, il concorso per auto storiche. Al vincitore va il pezzo unico 1815 Chronograph

A. Lange & Söhne Villa d’Este
A. Lange & Söhne è partner del concorso Villa d’Este da dieci anni.

Per il decimo anno, A. Lange & Söhne ha rinnovato la propria partecipazione al Concorso d’Eleganza Villa d‘Este, sulle rive del lago di Como dal 20 al 22 maggio 2022. Nella cornice di una delle ville storiche più belle d’Italia sono state presentate alcune tra le più affascinanti auto d’epoca.

A. Lange & Söhne Villa d’Este
La Bugatti 57 S del 1937 vincitrice del Concorso d’eleganza di Villa d’Este 2022.

La manifattura sassone è partner di questa competizione dal 2012 e, come da tradizione, anche quest’anno il ceo di Lange Wilhelm Schimd premia con un orologio esclusivo il vincitore della categoria Best of Show, che incorona l’auto più bella della manifestazione. Lo scorso anno il trofeo è andato alla Ferrari 250 GT TDF Pininfarina, quest’anno una  Bugatti 57 S del 1937, ispirata all’Art Déco.

A Villa d’Este sfila la storia

Il Concorso d’Eleganza Villa d’Este è uno dei più esclusivi eventi per auto e moto storiche al mondo, non a caso. Le vetture d’epoca che vi partecipano sono selezionate con cura, il numero dei partecipanti è volutamente limitato e la cornice è unica. L’appuntamento attira fan e collezionisti da tutto il mondo e le sue origini risalgono al 1929, quando a Cernobbio si tenne il primo show automobilistico Coppa d’Oro Villa d’Este.

A. Lange & Söhne a Villa d’Este

In quell’occasione furono messe sotto la luce dei riflettori le novità, mentre oggi vi partecipano auto che sono dei gioielli storici, testimoni delle conquiste tecniche dei decenni passati. Il tutto all’interno del parco di una villa che un tempo fu di proprietà del cardinale d’Este e, nel 1873, fu trasformata in un hotel di lusso, ora sulla soglia dei 150 anni. Una ricorrenza che fa il paio con il decennale di A. Lange & Söhne al fianco del Concorso d’Eleganza Villa d’Este.

Lange & Söhne 1815 Chronograph “Como-Edition”

Dopo la parata delle auto di domenica, Schmid ha premiato il vincitore del Best of Show con il pezzo unico 1815 Chronograph “Como-Edition”, un’edizione speciale in oro bianco che esprime l’apprezzamento della manifattura nei confronti dei proprietari delle auto e del loro impegno per il tempo e la cura che hanno investito nel restauro dei modelli storici.

A. Lange & Söhne 1815 Chronograph
Il pezzo unico 1815 Chronograph con cui A. Lange & Söhne ha premiato il vincitore.

Un apprezzamento che si traduce nell’incisione in rilievo dello stemma del Concorso, che viene effettuata sul coperchio del fondello e lavorata millimetro per millimetro. L’artigiano che la esegue necessita di nove giorni per terminare il lavoro.

Il 1815 Chronograph “Como-Edition” è un segnatempo dotato di un complesso movimento cronografico e rende omaggio alla storia del motorsport e degli orologi. Come per tutti i modelli di A. Lange & Söhne, i 306 componenti del movimento sono rifiniti con grande cura dai maestri artigiani della maison e l’orologio è assemblato due volte, al fine di soddisfare le più alte aspettative di precisione e affidabilità.

Il legame tra auto e orologi

L’affinità tra le auto più esclusive e gli orologi di alta manifattura è ben espressa dal ceo Wilhelm Schmid: «Le auto d’epoca sono molto di più di semplici mezzi di trasporto. Più ci si occupa del motore, della carrozzeria e della storia e più si rafforza il legame personale con l’automobile. La stessa cosa avviene con gli orologi Lange, che non vengono indossati solamente per leggere l’ora. Sono proprio l’abilità artigiana, l’estetica, l’eredità storica e l’aspirazione all’innovazione a rendere così unico il legame tra le auto storiche e gli orologi».

«Con la sua atmosfera unica, il Concorso d’Eleganza Villa d’Este risveglia la passione per la tecnica e l’eccezionalità della vita. Per questo siamo onorati di essere qui a condividere l’entusiasmo per l’eleganza della meccanica con persone che hanno in comune la nostra stessa visione», Wilhelm Schimd, ceo A. Lange & Söhne

 

gentleman luglio 2022 speciale sport

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo