Auto (con nomi)… che ritornano

di Nicola D. Bonetti

Auto nuove con un nome antico. Sembra che le case automobilistiche periodicamente perdano la creatività. Ripescano nomi di vetture precedenti, con le quali è spesso scarso o nullo il collegamento. E questo succede a marchi di ogni livello.

Per esempio a FCA, che dopo aver resuscitato Fiat 124 (bella ma già scomparsa), negli ultimi tempi sembra voler ripescare da Topolino a Delta, da Croma a Multipla (che era già un riciclaggio dalla particolare e poco compresa 600 Multipla).

Ecco le scelte dei lettori di Gentleman al Survey proposto tra modelli nuovi che hanno mantenuto lo stesso nome di quelli di una volta.

Qualche risultato sorprenderà.

Comunque, un’operazione è riuscita: la “Nuova 500” prodotta dal 1957 al ’75 (Nuova, perché la prima era di fatto quella unanimemente chiamata Topolino, nome peraltro mai registrato) e la Nuova 500 ripreso nel 2021 per differenziarla dalla 500 del 2007, una bella complicazione.

Fatto sta che: Fiat Nuova 500 del 1957-75 ha superato col 61% di gradimento la Fiat Nuova 500 del 2021 che è stata scelta dal 39% dei lettori.

Di tutt’altro rango un parziale ritorno in Ferrari: da 250 Testa Rossa costruita del 1957 al ’61 il nome diventa Testarossa (57%)  per la supercar prodotta dal 1984 al ’96 (43%), diverse ma entrambe con gran personalità.

Passando all’estero: Land Rover ha fatto attendere anni il ritorno di Defender nel 2019 che ha conquistato un gradimento del 43%, con un veicolo bellissimo e dai mille richiami ma molto diverso dalla spartana essenzialità dell’originale.

In prodizione dal 1991 al 2016, rimasto un classico assoluto e preferito dal 57% dei partecipanti al sondaggio di Gentleman.

Buco temporale ancor più ampio per un ritorno gradito: da Renault Alpine A110 (1962-77), rimasta nel cuore degli appassinati, ottiene un ottimo 74% e rinasce con gusto e contenuti Alpine (nel frattempo diventato marchio) A110 del 2017 e appena ristilizzata e potenziata, dal fascino molto credibile (26%).

gentleman settembre 2022

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo