Al Bar Basso con i cocktail primitivi

di Giuliana Di Paola

Al Bar Basso per un’infarinatura di mixology con i cocktail primitivi di Molino Pasini.

gentleman-mixology Molino_Pasini_bar_Basso 01Al Bar Basso per un’infarinatura di mixology con i cocktail primitivi. Una scommessa nata da Gianluca Pasini e Maurizio Stocchetto, bartender e proprietario dello storico locale milanese, dov’è nato lo Sbagliato e dove il Negroni si serve in bicchieroni. Fino a fine ottobre si potranno provare i tre signature cocktail creati a partire dalla farina Primitiva del Molino Pasini 

gentleman-mixology-Bar Basso Molino Pasini

MARGARITA PRIMITIVO 

In uno shaker, pieno a 3/4 di ghiaccio, versare 1/3 di succo di lime, 1/3 di Cointreau, 1/3 di tequila. Shakerare e versare in una coppetta da cocktail con il bordo guarnito di sale Kosher e farina Primitiva integrale. 

gentleman-mixologyMolino_Pasini_bar_Basso

PRIMITIVO MISUARI 

Il modo giapponese di bere whisky allungato con acqua girando 13 volte.  

In un bicchiere tumbler, orlato di farina Primitiva integrale, mettere 3 cubetti di ghiaccio, versare 20 grammi di whisky al malto (a scelta) e riempire con acqua minerale naturale fredda. Mescolare lievemente. 

  gentleman-mixology- Bar Basso Molino Pasini

CREAMY PRIMITIVO 

After dinner cocktail 

In una coppetta da cocktail col bordo orlato di zucchero bianco e cacao, aggiungete un cubetto di ghiaccio e versate: 1/decimo di Amaro (a scelta), 2/10 di liquore all’uovo (Zabaglione), 2/10 di liquore al cioccolato, 2/10 di cognac e 3/10 di bechamel, piuttosto densa, preparata in precedenza con farina Primitiva. 

gentleman-Molino_Pasini_bar_Basso 02 

 

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo