Classifica – I 10 must have in dispensa

di Giuliana Di Paola

In buona compagnia bastano due spaghetti, basta che siano quelli giusti. Ecco i must have per fare dispensa

must have in dispensa
I Golosi è il negozio di gastronomia che dà su piazza San Paolino del 25hours Hotel ispirato alla Divina Commedia aperto a Firenze. ©DarioGarofalo

La dispensa ideale? Ecco i must have da cui partire. Perché in buona compagnia bastano due spaghetti, basta che siano quelli giusti.  A differenza della Formula 1, infatti, in cucina oltre all’hardware della tecnologia e al software della capacità umana c’è una terza variabile essenziale: gli ingredienti.

Si può avere la migliore delle macchine e affidarla al pilota più dotato, ma se la materia prima non è di qualità il risultato finale non sarà mai all’altezza delle aspettative. Non solo, una buona dispensa è anche bella da vedere, come dimostra la gastronomia I Golosi del 25hours Hotels di piazza San Paolino da poco aperta a Firenze e ispirato alla Divina Commedia di Dante con tutto l’estro giocoso di Paola Navone.

Benedetto Cavalieri è la pasta di qualità firmata con nome e cognome da cinque generazioni. Dal 2005, il Pastificio di Maglie (Lecce), nell’entroterra salentino, è diventato sede didattica dell’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

 

L’oro della Sardegna brilla sotto il sole di Peck. La Bottarga di muggine grattugiata selezionata dalla gastronomia milanese è ha un sapore intenso e dolce, con la nota salina in evidenza, ma rotondo ed equilibrato.

must have dispensa

Nato, a fine anni 70, Calvisius è chiamato con il nome latino di Calvisano. Paesino del bresciano un tempo noto per le acciaierie e, ora, per l’allevamento di storioni e del caviale made in Italy che esporta in Francia, Usa e persino Russia.

must have dispensa

Ogni millesimo di Krug ha un soprannome e il 2008 è Bellezza classica. Si è trattato di un anno fresco e poco soleggiato, ossia il classico clima del Nord che da allora non si è più visto. Uno champagne di “notevole complessità e pienezza: un grande classico della Maison”, dice Julie Cavil, chef de caves di Krug.

Il cofanetto salato con otto farine del Molino Pasini.

Il cofanetto salato del Molino Pasini contiene otto tipi di farina, ciascuna ideale per differenti preparazioni (pizza, focaccia, pasta fresca) con diversi tipi di semola: grano duro, Manitoba e Primitiva, ad alto contenuto di fibre e apporto proteico, diventato il prodotto distintivo del mulino mantovano.

Aceto balsamico di Modena, Giuseppe Giusti.

La collezione Riserva di Famiglia dell’Acetaia Giuseppe Giusti nasce come tributo alla tradizione secolare di Modena d’imbottigliare a mano con corda e ceralacca la produzione di casa in piccoli boccette, a forma di calamaio, anfora o fiaschetta, per regalarle.

Le Alici di Armatore a Cetara sono tra i tesori più noti della Costiera Amalfitana. Pescate sul posto, le più grandi vengono selezionate per la successiva salatura in Terzigni, botti di castagno, dove maturano per 8/10 mesi.

Grappa Nonino Riserva 25 anni è preziosa come la bottiglia pennellata d’oro che la custodisce. Nata dalla distillazione 100% artigianale di vinacce fresche friulane, il suo invecchiamento è iniziato il 19 gennaio 1996. Nella primavera del 2021 ne sono state ottenute solo 355 bottiglie numerate da 700 ml.

Prendimé di Amedei è un ricercato cioccolato fondente extra con nocciole al 30%. Le nocciole Piemontesi trilobate sono tostate ad aria direttamente nell’azienda di Pontedera che, in questi vent’anni, ha fatto della qualità e del controllo dell’intera filiera di produzione il suo fiore all’occhiello.

Rhum J.M Vieux Carafe Cristal è la 45ª edizione limitata del pregiato vieux agricole della Martinica. Prodotto in soli 500 esemplari è venduta in un cofanetto di legno con il numero della caraffa di cristallo creata per questa cuvée.

gentleman magazine giugno 2022

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo