Diventa chef 2.0

di Alessandra Oristano

Con un approccio innovativo e multicooking, Smeg punta a una nuova generazione di elettrodomestici per cucine belle, funzionali e ad alta tecnologia

Performance e stile sono le parole d’ordine per identificare la Smeg, acronimo di Smalterie Metallurgiche Emiliane Guastalla, l’azienda italiana più longeva nella produzione di apparecchi per la cottura.

Fondata nel 1948, è oggi alla terza generazione della famiglia Bertazzoni, con l’iconico logo disegnato da Franco Maria Ricci.

Realizza prodotti ad alte prestazioni tecnologiche che nascono dalla collaborazione con architetti e designers di fama mondiale, quali Renzo Piano, Mario Bellini, Marc Newson e Guido Canali, unendo design, funzionalità e cura del dettaglio.

Ora l’azienda, tra le più innovative per il risparmio dei consumi nei propri processi interni, si proietta nel futuro con una nuova generazione di forni, Galileo, ispirata al padre della scienza moderna.

I nuovi forni sono protagonisti di una riprogettazione del sistema di riscaldamento e di cottura domestica attraverso l’uso di algoritmi professionali.

La gamma Omnichef rappresenta la punta di diamante della nuova generazione di forni Smeg con un approccio alla cottura globale e dinamico.

È espressione della più evoluta tecnologia Multicooking che combina tre differenti modalità di cottura: tradizionale, a vapore e a microonde in un unico prodotto.

Questo consente di avere tre elettrodomestici in uno e più spazio a disposizione.

L’esperienza culinaria diventa intuitiva con un risparmio di tempo fino al 70%. Le diverse cotture e i metodi di preparazione vengono impostati tramite il display touch. Come nei piani cottura a induzione Aria.

Il forno Steam100Pro, alle dieci funzioni vapore, aggiunge altri tipi di cottura: sottovuoto, barbecue, su pietra refrattaria e la frittura ad aria.

Sia per i più esperti, sia per chi è alle prime armi, nei forni Omnichef e Steam100Pro è presente il sistema di cottura automatica Smartcooking con 150 ricette preimpostate.

La funzione Sametime consente di preparare un piatto unico con ingredienti diversi pronti nello stesso momento.

Ai forni Galileo si aggiungono utili accessori come la pietra refrattaria Stone per cuocere una pizza in pochi minuti, la teglia Bbq, ideale per piatti di carne e pesce, e la teglia Airfry per un fritto croccante con meno grassi.

Ma Smeg arreda anche le cucine degli amanti del vino, con le cantinette per la conservazione di etichette pregiate.

Mantengono un livello di umidità e temperatura costante regolabile a due zone in modo indipendente per conservare vini rossi, bianchi e Champagne.

gentleman settembre 2022

 

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo