Classifica – Gli uomini più eleganti della storia

di Luisa Ciuni

Il fascino, l’intelligenza, i beau geste e l’ironia. Ma anche lo spirito ribelle e i tic. Gli ingredienti per entrare nell’olimpo della leggenda. Sono gli uomini più eleganti della storia

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-gianni-agnelli
Giovanni Agnelli. Nel ritratto di Giuseppe Pino, l’Avvocato indossa il doppiopetto con la camicia button-down con le punte slacciate: un’irregolarità che ha fatto tendenza negli anni 80.

Che cosa definisce lo charme di un uomo? Che cosa lo rende iconico? La bellezza, l’eleganza, il patrimonio, l’istruzione? O forse quella rara sintesi di tanti elementi, così complessa da ottenere, da rendere davvero pochi gli uomini che l’hanno realizzata. Che se le donne di fascino non sono moltissime, l’equivalente maschile è ancora più raro da trovare, rarissimo da coltivare, unico da celebrare.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-john-kennedy
John Kennedy. Dalla Casa Bianca, con abiti firmati Brooks Brothers, alle gite in barca a Cape Cod, con maglione di cashmere e Ray-Ban Wayfarer Tortoise, lo stile del Presidente è casual but classy.

In Italia ancora insuperabile è l’esempio di Giovanni Agnelli, l’avvocato delle cronache finanziarie e mondane, ricordato da molti per i tic di indossare l’orologio sopra il polsino della camicia o gli scarponcini Tod’s anche con l’abito da sera.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-robert-redford
Robert redford. Icona assoluta, ammirato per le sue interpretazioni e per lo stile unico e inconfondibile, ecologista convinto, è ideatore del Sundance Film Festival, dedicato al cinema indipendente.
gentleman-icone-best-dressed-men-paul-newman
Paul newman. Affascinante, bello, elegante anche in T-shirt e jeans. Uno dei pochi a cui si può concedere il calzino bianco. Talmente icona che Rolex gli ha dedicato un orologio: il Daytona Paul Newman.

Spiegazioni che non ne esprimono appieno lo stile di vita raffinato, il gusto, l’ironia che smitizzava tutto. Perché l’Avvocato sapeva scherzare. Ed è cosa rara. Come lui, nel mito anche John Fitzgerald Kennedy, il presidente Usa assassinato nel 1963.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-cary-grant
Cary Grant. «Invece di comprare più abiti economici di qualità discutibile, opta per un solo abito ma di qualità molto alta», raccontò in un’intervista uno degli attori più eleganti di sempre.

Non particolarmente bello o ben vestito, Kennedy affascinò il mondo, quando durante un viaggio in Europa, si definì «solo l’accompagnatore della signora Kennedy a Parigi». Amava i riflettori ma sapeva cederli, se era il caso. Qualità non comune anche questa.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-filippo-di-edimburgo-PHILIP D'EDIMBOURG
Filippo di Edimburgo. Ha rinunciato ai suoi titoli per stare sempre un passo indietro a Sua Maestà. E già questo basterebbe per renderlo un gentleman. Se poi si aggiungono l’ironia, le sue celebri gaffe e il suo essere un po’ naïf…

Maestro del passo indietro è stato anche Filippo duca di Edimburgo, che ha trascorso la sua lunga vita dietro alla reale consorte Elisabetta II. Persino i suoi più feroci detrattori hanno dovuto ammettere che da giovane il duca era un uomo splendido. In Filippo, la lingua tagliente si accompagnava a maniere, appunto, da principe, lasciando esterrefatto l’interlocutore.

gentleman-icone-best-dressed-men-sean-connery
Sean Connery. La spia-à-porter che ha dettato le regole di eleganza a tutti i suoi successori, impeccabile in smoking con sigaretta in bocca come in kilt.

E pochi hanno portato il kilt bene come lui, se si eccettua Sean Connery che poteva passare dalle auto e dalle giacche di James Bond ai costumi delle Highlands scozzesi senza cedere un grammo di charme o di potere seduttivo. Imbattuto ancora oggi.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-steve-mc-queen
Steve McQueen. The king of cool: il bello e dannato, con il suo look casual, ha lanciato diverse mode: dagli occhiali da sole Persol ai chinos.

E i belli? Quelli che hanno fatto girare la testa a milioni di donne come Gary Cooper, Paul Newman, Robert Redford, Steve McQuen? Ognuno di loro ha segnato un gusto. Complesso Cooper, sportivo Newman, intellettuale Redford, casual e un po’ dannato McQueen. In cima alla classifica degli uomini più eleganti della storia.

gentleman-icone-best-dressed-men-gary-cooper
Gary Cooper. Ancora oggi si parla dello «stile Cooper», tanto l’attore era impeccabile in ogni occasione. Merito anche dei sarti di fiducia che aveva in tutto il mondo.

Di certo tutti hanno avuto la capacità di inventarsi un canone di riferimento e tenergli fede per tutta la vita, ma nessuno di loro ha mai potuto levare il palmarès dell’eleganza a Marcello Mastroianni. Il più amato dalle italiane e tra gli uomini più eleganti della storia.

gentleman-icone-gli-uomini-più-eleganti-best-dressed-men-marcello-mastrioianni
Marcello Mastroianni. Simbolo della Dolce Vita e dell’eleganza italiana riconosciuto in tutto il mondo, è il più amato dalle italiane e non solo. Ieri, oggi e domani.

gentleman magazine italia editoriale Gentleman&Lei Maggio cover

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo