Montenegro rilancia I Liquori della Tradizione Italiana

di Giuliana Di Paola

Maraschino, nocino e rabarbaro, Gruppo Montenegro rilancia I Liquori della Tradizione Italiana da apprezzare lisci ma perfetti anche da bere miscelati

gentleman-magazine-italia-maraschino-butonIl Gruppo Montenegro rilancia I Liquori della Tradizione Italiana un progetto nato per valorizzare la produzione artigianale made in Italy. Il portfolio vanta sei icone storiche come Grappa Libarna, Oro Pilla, Nocino Benvenuti, Rabarbaro Bergia, Maraschino Buton e Coca Buton.

I Liquori della Tradizione Italiana selezionati dal Gruppo Montenegro sono sei. Sei marchi storici caratterizzati dall’alta qualità del prodotto, ma anche dalla capacità di condensare nella loro etichetta tutto l’appeal di un inconfondibile stile italiano fatto di tradizione, artigianalità e territorialità.

gentleman-magazine-italia-grappa-libarnaUn viaggio alla scoperte delle eccellenze della liquoristica italiana che parte dal Piemonte, patria dell’iconica Grappa Libarna dalla Distilleria Gambarotta, fondata nel 1832 a Novi Ligure da Santo Gambarotta. La gamma è costituita da quattro referenze: Bianca Cristallo, Grappa di Moscato Barricata, di Barbera e Dolcetto Riserva e di Barolo Riserva.

gentleman-magazine-italia-rabarbaro-bergiaSempre in Piemonte, nasce il Rabarbaro Bergia, frutto all’intuizione dei coniugi Bergia che hanno fondato l’omonima distilleria a Torino nel 1870. Nelle pubblicità il loro infuso di rabarbaro era definito come “Il vero amico del fegato” ed è passato alla storia come “il miglior aperitivo, digestivo e corroborante”.

gentleman-magazine-italia-oro-pillaDa qui si passa in Veneto, o meglio a Venezia, dove vede la luce Oro Pilla, creato nel 1919 dalla distilleria Fratelli Pilla & C. Grazie alla loro centenaria esperienza, nasce questo brandy di carattere che negli anni 70 era un best seller.

gentleman-magazine-italia-nocino-benvenutiSi prosegue in Emilia-Romagna, per la precisione a Modena, dove si era trasferita la Distilleria Benvenuti a seguito dell’acquisizione da parte della famiglia Masserotti Benvenuti. Il prodotto più noto? Dal 1928 fino a oggi, il Nocino Benvenuti.

gentleman-magazine-italia-coca-butonPer finire, chiudendo il cerchio, a Bologna, patria del Gruppo Montenegro, dove è nata anche, nel 1820, la Distilleria G. Buton&C. che ha creato il mitico Maraschino Buton, il liquore di punta cui è lagato il nome del marchio, ma anche, 50 anni dopo il Coca Buton, primo liquore italiano a base di foglie di coca.

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo