Royal Style. Le più belle del reame

di Luisa Ciuni

Da Beatrice Borromeo, degna erede di Grace Kelly, alla cognata Charlotte, bellissima e versatile. Dall’ineccepibile Kate, a Maria Olympia di Grecia, ottima top model, ma senza troppa grinta… Ecco chi sono le più belle del reame.

And the winner is… Beatrice Borromeo. Non si tratta degli Oscar ma della mai dichiarata sfida per il titolo di principessa più bella del reame, il magazine inglese Tatler ha incoronato su tutte la moglie di Pierre Casiraghi definendola «la royal più chic d’Europa».

Caterina la grande, alias Kate Middleton, duchessa di Cambridge e futura regina di Gran Bretagna (così per dire) è seconda. La patinata bibbia della high society ha lasciato a mal partito anche Letizia Ortiz, regina di Spagna, puntando, però, i riflettori sulle nuove bellezze aristocratiche come Maria Olympia di Grecia, Talita von Fürstenberg, Kitty Spencer e nipote di Lady Diana.

Chissà se le nuove leve hanno apprezzato o se, invece, nelle corti europee qualche sopracciglio si è alzato davanti alla classifica che dà alla nuora di Carolina di Hannover e moglie del nipote di Alberto di Monaco, il primo posto. Noblesse oblige.

@dior

Per rincarare la dose, qualche giorno dopo Beatrice è stata definita dal tabloid britannico Express «semplicemente perfetta» dopo un’apparizione in tailleur crema di Dior con accessori coordinati rosa pallido alla sfilata di Haute Couture del marchio (qui sopra), al braccio del marito. Che se lei è la testimonial della maison per le linee femminili, lui lo è per quelle maschili.

Così adesso è tutto un provare a comprendere la fenomenologia di questa meravigliosa ragazza e del suo altrettanto splendido consorte che incarnano l’ideale perfetto della coppia principesca, quella delle favole. Anche se principi non sono, pur vivendo presso il trono monegasco.

Alti, biondi, innamorati, eleganti, con bambini da sogno: il loro successo non è stato costruito o cercato, ma è cresciuto con le immagini, i sorrisi, le apparizioni mondane. E si è nutrito anche delle varie foto in jeans e maglietta o in barca a vela: sempre bellissimi. Tanto è bastato a renderli i numeri uno del crossover fashion e jet set.

gentleman magazine italia le più belle del reame beatrice borromeo buccellati

Beatrice è diventata anche il volto della Maison di alta gioielleria Buccellati e la campagna scattata dal fotografo Josh Olins (qui sopra) ne esalta i lineamenti e la sua capacità unica, d’indossare con nonchalance anche gli ornamenti più preziosi.

La forza di Beatrice rispetto a Kate, quella con cui le ha scippato il podio, non è l’alternare gioielli e abiti firmati a capi low cost (lo fanno entrambe), quanto una maggiore naturale spontaneità che le attira simpatia e consensi a differenza della pur splendida inglese che è percepita come «un po’ ingessata».

Perché Catherine duchessa di Cambridge (qui in uno dei tre ritratti ufficiali per i suoi 40 anni scattati dal fotografo Paolo Roversi) può sì contare su un fisico da top model e capelli meravigliosi troppo spesso, però, umiliati dalle complesse architetture pretese dall’etichetta di Palazzo. Un fattore che la condiziona anche nella vita quotidiana.

Tuttavia va riconosciuto che quando è apparsa d’oro vestita da Jenny Packam alla prima del film No time to die con l’inossidabile 007 Daniel Craig si è presa le sue belle soddisfazioni. Forse un po’ troppo perfettina, specie se paragonata all’altro asso di Monaco, Charlotte Casiraghi, cognata di Beatrice Borromeo e testimonial di Chanel. Ma non può fare altrimenti.

gentleman magazine italia le più belle del reame charlotto chanel

Charlotte, terza generazione di bellissime (dopo nonna Grace Kelly e mamma Caroline di Hannover), unisce a classe ed eleganza, lineamenti perfetti e grintosi che la rendono straordinariamente contemporanea sia quando arriva in passerella a cavallo come durante l’ultimo défilé di Rue Cambon (sopra), sia quando, in tenuta formale, presenzia alle tante iniziative mondane del Principato di Monaco.

Riservata, complessa, filosofa, autrice del saggio Arcipelago delle passioni sul tema dei sentimenti trattati dai grandi pensatori, non ama apparire fuori dalle occasioni professionali, per cui non è strano vederla in jeans strappati e senza make-up subito dopo avere aperto l’ultima sfilata di Chanel, in sella al suo cavallo. Contemporanea anche in questo.

gentleman magazine italia lifestyle le più belle del reame olympia di grecia
@mariaolympiagreece instagram

Segue un ampio e bel drappello. Maria Olympia di Grecia, chiara e delicata, ha inventato un modo tutto suo di rappresentare la moda rispetto alle altre aristocratiche: ne ha fatto un lavoro entrando nell’agenzia Storm Models. Da qui ha sfilato per marchi come Michael Kors, inanellato copertine di Vogue, prestato il volto a Louis Vuitton.

@kitty.spencer Instagram

Ed è scesa in passerella per Dolce & Gabbana contendendo alla titolatissima Kitty Spencer, cugina di William ed Harry (Diana era la sorella di sua padre), l’alta moda del brand italiano, autore dei suoi abiti da sposa (ne ha cambiati sei durante la cerimonia).

Restando in Gran Bretagna, non poteva mancare il nome Windsor. Lady Amelia Windsor, figlia del duca di Kent, ha sfilato anche lei per Dolce & Gabbana e col suo volto delicato ha conquistato un posto nell’eleganza anche alla sua dinastia, mai stata celebre per il gusto. Anzi, piuttosto il contrario.

Preparazione per il Met Gala 2021. @TVF – Talita Von Furstenberg Instagram

Talita von Fürstenberg, invece, ha unito la parentela con la titolatissima Maria Olympia (le loro madri sono sorelle) alla discendenza da una delle icone della moda, Diane von Fürstenberg. Da cui ha ereditato la creatività che le ha permesso di posare finché ha voluto e ora di creare da sola con l’intento di rinnovare il marchio di famiglia.

gentleman magazine italia lifestyle le piuù belle del reame ingrid
La principessa Ingrid Alexandra durante l’intervista alla NRK.

In lizza ci sono anche due figlie di regnanti, la graziosa Ingrid erede al trono di Norvegia, che ha sviluppato un buon talento per l’abbigliamento formale rinfrescandolo grazie a un gusto classico rivisitato.

Spesso indossa con personalità l’amato costume nazionale come Alessia d’Olanda, carattere vispo e capelli rossi che ricordano il principe Harry. Sulle due, l’onere di rendere eleganti le loro corti, ancora molto tradizionaliste.

gentleman magazine italia lifestylele più belle del reame
Dall’account Instagram di @queenrania

La classifica delle più belle del reame termina nel mondo arabo, con la sorpresa Iman bint Abdullah, figlia di re Abdullah e della regina Rania. Studentessa negli Usa, realizza un intelligente equilibrio fra abiti da college e alta moda da impegni di corte. Segue bene le tracce di mamma Rania.

gentleman magazine giugno 2022

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo