Vico Magistretti in mostra a Milano

Vico Magistretti Architetto milanese è la  grande esposizione che la Triennale di Milano dedica all’architetto e designer che proprio al Palazzo dell’Arte ha iniziato il suo percorso progettuale.

Vico Magistretti e Rosario Messina con il prototipo Nathalie, per Flou, nel 1978. @Archivio Fotografico Flou.

Disegni, schizzi, modelli, fotografie, prototipi e pezzi originali della Fondazione dell’architetto milanese, insieme a materiali provenienti dagli archivi di aziende, istituzioni e privati, sono in mostra alla Triennale di Milano fino al 12 settembre 2021.

Schizzo dell’iconica lampada Eclisse realizzata per Artemide, 1966-67. ©Archivio Studio Magistretti – Fondazione Vico Magistretti.

Divisa in sei sezione tematiche, l’esposizione presenta per la prima volta un percorso in cui archtiettura e design si intrecciano in tutte le declinazioni mostrando in maniera unitaria il lavoro di Vico Magistretti.
Quindi, non solo oggetti di design diventati iconici, ma anche progetti architettonici, oltre a omaggi realizzati da Jasper Morrison e Konstantin Grcic e altri rappresentanti della generazione che è stata influenzata dal grande maestro.

La Torre al Parco Sempione, a Milano, realizzata da Magistretti e Longoni (1953-56). Foto di Gabriele Basilico / Archivio Gabriele Basilico.

«Semplicità, eleganza e genio sono le tre grandi componenti nel Dna progettuale di Vico Magistretti», spiega Stefano Boeri, presidente di Triennale Milano, presentando la mostra Vico Magistretti Architetto milanese.
«Uno dei principali artefici di quella storia straordinaria che, dal secondo Dopoguerra, grazie al fecondo dialogo tra progettisti e imprenditori illuminati, ha proiettato il design italiano da Milano nel mondo intero».

 

gentleman magazine giugno 2022

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo