Volcan de mi Tierra il primo tequila di Lvmh

di Giuliana Di Paola

Lanciato nel 2017, arriva ora in Europa Volcan de mi Tierra, il tequila nato dalla collaborazione tra Moët Hennessy e la famiglia messicana Gallardo

Volcan-il-primo-tequila-di-lvmh
Volcan de mi Tierra, Tequila Blanco.

Volcan de mi Tierra è il primo tequila di Lvmh. Creato nel 2017 in collaborazione con la famiglia Gallardo, arriva ora in Europa. E per l’occasione Moët Hennessy ha organizzato un lancio in grande stile da Carlo al Naviglio, il nuovo locale di Carlo Cracco a Milano, trasformato in una vera festa messicana con tanto di orchestra di Mariachi.

Volcan-il-primo-tequila-di-lvmh
L’orchestra di Mariachi che ha fatto da colonna sonora al lancio da Carlo al Naviglio.

Volcan de mi Tierra è il primo tequila di Moët Hennessy e va a completare il portfolio spirit premium insieme con Belvedere Vodka, il cognac Hennessy e i whisky Ardbeg e Glenmorangie. Prodotto al 100% da agave azul coltivata nelle due regioni più vocate di Jalisco (Los Valles e Los Altos), Volcan ha già un medagliere pieno di riconoscimenti e, come ha raccontato il fondatore Don Juan Gallardo, una storia millenaria alle spalle .

volcan-il-primo-tequila-di-lvmh
Le piantagione di agave azul di Volcan sono nelle regione di Los Valles e Los Altos a Jalisco.

Le origini di Volcan de mi Tierra risalgono a migliaia di anni fa, 200mila per la precisione quando si data l’eruzione vulcanica che ha reso il terreno di Jalisco così fertile e ha favorito la coltivazione dell’agave azul tipica di queste zone.

volcan-il-primo-tequila-di-lvmh
Il cuore dell’agave azul da cui si produce il tequila.

Prima di diventare un’acquavite Tequila, infatti, era un vulcano, da qui il nome che celebra le radici e l’eredità, antica, dei Gallardo. La famiglia d’origine spagnola, nel 1766, ha acquisito l’azienda La Gavilana.

tequila-volcan-jalisco
L’azienda La Gavilana, findata dai Gallardo nel 1766 a Jalisco.

La vasta tenuta agricola è situata nelle fertili pianure ai piedi del vulcano Tequila, apunto. Oggi attorno all’azienda, che vanta anche una distilleria interna, ruota una comunità di 20mila famiglie.

volcan-il-primo-tequila-di-lvmh
L’etichetta Volcan de mi Tierra Cristalino è la versione anejo.

Il comparto dei premium spirit, come ha sottolineato Julien Morel, manager Lvmh e ceo di Volcan de mi Tierra, è in crescita. E il tequila è quello che ha maggior margine d’espansione al di qua dell’Oceano.

volcan-tequila-cocktail
Da gustare in purezza, Cristalino si presta anche alla miscelazione.

In Europa Volcan si presenta con due etichette. Il Blanco è un tequila giovane di facile beva e perfetto in miscelazione. Mentre Cristallino è un blend tra un tequila añejo invecchiato di un anno e uno extra-añejo di tre anni.

volcan-tequila-cocktail-paloma
Un twist dell’iconico Paloma, ribattezzato Valoma in omaggio al Volcan.

VALOMA
Ingredienti: 6 cl Volcán de mi Tierra Blanco, 2,25 cl lime,
2,25 cl sciroppo di agave,  44 cl succo di pompelmo, un pizzico di sale.

Preparazione: versare tutti gli ingredienti in un bicchiere highball. Finire con acqua frizzante. Mescolare e servire con ghiaccio.

 

gentleman luglio 2022 speciale sport

Iscriviti alla nostra newsletter per essere aggiornato
sul lifestyle del Gentleman contemporaneo